PROGRAMMA RETIS

Reti d’inclusione sociale

PERIODO DI RIFERIMENTO: 11/2012 – 06/2014

Promosso da Roma Capitale – Dipartimento Politiche Sociali e realizzato da Fondazione Roma Solidale, Programma Retis è un intervento sistemico dedicato alla promozione dei processi d’inclusione sociale e lavorativa delle persone che vivono in condizioni di marginalità.

Nello specifico, l’iniziativa ha mirato a connettere bisogni e fabbisogni delle persone più vulnerabili in termini di accesso e permanenza nel mondo del lavoro, con il sistema delle opportunità territoriali (formazione e lavoro).

A fronte della situazione di cronicizzazione degli scenari di crisi nel panorama produttivo europeo, è apparso infatti necessario abbandonare una concezione di “matching” incentrata sulla semplice interconnessione tra domanda di lavoro e offerta, per transitare verso un’attività di servizio di nuova generazione, un “Matching Attivo e Attivante” in grado di promuovere in prima battuta un cambiamento profondo nel campo di intervento e nelle modalità di relazione tra gli stakeholder, generando occasioni di co-progettazione di ampio respiro, accomunando sensibilità e mission diverse intorno a comuni – e concreti – interessi, favorendo quindi le condizioni preliminari alla nascita e/o all’implementazione di opportunità lavorative e di sviluppo del territorio.

A tale scopo, mediante l’iniziativa specifica denominata SIA – Servizi integrati per le autonomie, Retis ha puntato a coinvolgere attivamente Enti Locali, Parti Sociali, Terzo Settore e attori economici locali, quali Agenti di Cambiamento e riferimenti strutturali del sistema, per favorire misure innovative di sviluppo socio-economico del territorio della Regione Lazio.