Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica


Risultato raggiunto al primo appuntamento di “Divercity – persone, idee, spazi dentro la città”, un’iniziativa ideata dalla Fondazione Roma Solidale onlus insieme a 9 cooperative sociali che gestiscono servizi in convenzione con le ASL presso i centri diurni di salute mentale, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini romani sul tema della salute mentale.

La giornata inaugurale di sabato ha visto l’adesione di circa 300 partecipanti, 92 dei quali hanno assistito alla proiezione dei cortometraggi presentati al filmfestival della salute mentale “Lo Spiraglio” di cui Roma Solidale è partner e alle 18.00, durante la presentazione del libro «Mo’ io ero – Espressione e Arte nei percorsi riabilitativi» a cura del Centro Diurno via Pasquariello (ASL RM A), la terrazza ha accolto circa 70 persone.

Nella giornata di domenica, nonostante il maltempo, 42 persone hanno preso parte all’iniziativa, 17 delle quali hanno visionato i cortometraggi presentati al filmfestival della salute mentale “Lo Spiraglio”.

L’obiettivo di Divercity è pensare alla diversità in modo nuovo. Far sentire tutti i cittadini appartenenti alla stessa comunità, creare un luogo dove la parola assume diverse forme e dare spazio a chi spesso ne è privato.