Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica

TERZO TEMPO: progetto sperimentale per l’orientamento e la formazione di referenti dei Centri Anziani

È in partenza “TERZO TEMPO – progetto sperimentale per l’orientamento e la formazione di referenti dei Centri Anziani sulle normative in materia associativa”, coordinato da Fondazione Roma Solidale onlus.

Nello specifico, la struttura contenutistica della formazione e della consulenza post-aula si muoverà su due assi: gli aspetti costitutivi di un ente e le tipologie statutarie adeguate per forma giuridica rispetto alle esigenze programmatiche ed organizzative; gli aspetti gestionali e di rendicontazione per una regolare tenuta dei conti nel rispetto della normativa vigente in materia. I 15 referenti, una volta formati, trasmetteranno quanto appreso ad altre persone iscritte, innescando una progressiva trasmissione dei saperi.

L’Amministrazione capitolina intende, attraverso questo e altri progetti, valorizzare le risorse ottenute grazie all’abbattimento degli sprechi per costruire percorsi di partecipazione e condivisione a favore delle persone anziane. Con questo obiettivo investe i risparmi derivanti dalle procedure pubbliche di gara riguardanti servizi per anziani (ristorazione, lavanderia, cohousing, case di riposo H 24), pari a 162mila euro, con l’intento di sviluppare una maggiore apertura dei Centri Sociali Anziani ai territori di riferimento.

Roma Capitale ospita 149 Centri Sociali Anziani per un totale di circa 90mila iscritti, in prevalenza con oltre 70 anni di età. Nelle strutture vengono svolte attività ricreative sociali, culturali e attività per promuovere l’invecchiamento attivo e la cittadinanza attiva.